ANATOCISMO

Fenomeno che comporta la trasformazione degli interessi in capitale e, quindi, la produzione di interessi su interessi, regolato e limitato dall’art. 1283 c.c. e nei contratti bancari dall’art. 120 TUB; tale norma è stata modificata nel corso del tempo e si sono formati differenti orientamenti giurisprudenziali sulla legittimità nell’ambito dei rapporti di conto corrente, tendenzialmente ammessa dopo la Delibera CICR 9.02.2000 a condizione di adeguamento o pattuizione reciproca della capitalizzazione; dopo la Legge di Stabilità 2014 si è formato un orientamento restrittivo che nega l’anatocismo, mentre l’ultima disciplina in vigore consente l’autorizzazione preventiva alla capitalizzazione.

© MFLaw - Studio Legale Mannocchi & Fioretti | P. IVA 06392021009 | email: avvocati@mflaw.it | Termini e Condizioni | Privacy | Trattamento Dati Personali