Approfondimenti e analisi dati

Newsletter n. 9/2018 –La transazione parziale con uno dei condebitori solidali non libera gli altri

La questione degli effetti di una transazione pro quota intercorsa tra il creditore ed uno o alcuni soltanto dei coobbligati solidali non è affatto nuova nel panorama giurisprudenziale, essendo stata oggetto di recente approfondimento anche da parte delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione.

In particolare, ci si domanda se, a fronte della conclusione di un accordo transattivo tra uno o alcuni dei condebitori solidali con il comune creditore, gli altri condebitori – i quali non abbiano partecipato all’accordo – possano avvantaggiarsi o meno della transazione.

Trigger Newsletter Fancybox